Maestra con tubercolosi latente per 30 anni

Maestra con tubercolosi latente per 30 anni

Le persone che si sono ammalate sono due maestre e otto bambini della scuola primaria del comune: sono state contagiate da un'insegnante in cui il batterio della turbercolosi era latente da trent'anni. Tutti all'interno di quella classe.

Il verdetto è stato destabilizzante: tubercolosi, in forma acuta.

Per contenere l'epidemia il Servizio d'igiene e sanità pubblica di Treviso ha eseguito controlli su quasi 800 persone tra alunni, personale docente, genitori e 5 scrutatori del seggio che in quell'istituto avevano seguito le elezioni l'anno scorso. Il test di Mantoux, che serve appunto a individuare il batterio nel corpo umano, ha evidenziato dieci malati di tubercolosi e 36 persone positive al contagio. Di 22 alunni, 21 sono risultati positivi ai controlli (di loro, quattro hanno sviluppato la malattia e sono stati trattati con una terapia multifarmacologica, per gli altri è stata sufficiente la profilassi).

Secondo la Usl di Treviso e l'Istituto superiore di sanità l'emergenza sarebbe comunque già rientrata. Nuovi test sono previsti intorno al 20 maggio per escludere il ripresentarsi della malattia e l'effettiva guarigione di chi l'aveva contratta.

Il sospetto, però, è che i numeri siano destinati a lievitare perché la finestra d'incubazione della malattia è ancora aperta.