La sparatoria a Melbourne forse opera di estorsori

La sparatoria a Melbourne forse opera di estorsori

Per la sparatoria è morta una guardia giurata di 37 anni e sono rimaste ferite almeno otto persone, due in modo grave.

Una terribile sparatoria di fronte al night club Love Machine a Melbourne ha causato la morte di una persona ed il ferimento di altre otto. Il fatto è avvenuto davanti al night club Love Machine. La polizia indaga sull'episodio.

Testimoni hanno riferito che qualcuno ha aperto il fuoco da un'auto che passava davanti al locale, poi risultata rubata e trovata carbonizzata. Ma fino ad ora non è stato operato alcun arresto.

I clienti all'interno non si sono accorti di nulla, mentre quelli all'esterno non feriti potrebbero dare informazioni molto importanti per ricostruire tutta la vicenda. Negli ultimi tempi la città australiana è stata teatro di diverse sparatorie legate alla criminalità comune, con cinque uccisi in meno di due settimane.