La carica dei 101 titoli di Roger Federer

La carica dei 101 titoli di Roger Federer

Ma Sua Maestà non sbaglia mai due eventi di fila e così, presentatosi in Florida, dopo un debutto col brivido, in cui ha dovuto sfoderare tutto se stesso per avere la meglio del moldavo Radu Albot, eccolo ingranare la quinta e superare uno ad uno tutti gli ostacoli. Dopo un punto lasciato all'avversario, Federer ne ha vinti quattro di fila a zero, con un parziale di 21 punti consecutivi in grado di scoraggiare chiunque. Portato a casa quel match, non senza la compartecipazione di Radu, Roger ha infilato 5 vittorie consecutive ed è stato un climax ascendente sino alle ultime 2 splendide prestazioni contro Shapovalov e contro il detentore del titolo John Isner.

Isner riesce a conservare il servizio nel terzo game (ne aveva persi solamente 4 su 60 nei turni precedenti), ma poi sale in cattedra Roger Federer. Un po' più di equilibrio in avvio di seconda partita: poi, al cambio campo del 3-2, Isner ha chiesto l'intervento del fisioterapista per un medical time-out con trattamento al piede sinistro. Problema che ha condizionato il 33enne di Greensboro ("Non posso muovermi", il labiale all'indirizzo del suo box), che sul 4-5 si è trovato 15-40: ha annullato un primo match point, ma sul secondo il suo rovescio lungo linea di è giudicato out dal 'Falco' chiesto da Federer, che alza le mani sorridente. Per il 33 enne americano Isner, che era il campione uscente a Miami ed è numero 9 al mondo, restano invece 14 i titoli in carriera, su 27 finali disputate.