Higuain:Non mi pento dell'addio a Napoli

Ci sono persone che fanno così tanti danni, così tante cose brutte che escono a testa alta e senza vergogna.

PRESENTE E FUTURO - Il presente, come detto, è tutto nelle parole di Sarri e nei numeri dell'argentino che - nonostante il cambio di maglia (e di campionato) - stentano comunque a decollare. l primo impatto coi Blues è stato positivo, ma il futuro dell'attaccante è tutt'altro che scontato. Penso di aver scelto in modo corretto, ognuno è libero di pensare e scegliere ciò che vuole. In questo momento della mia vita non mi tocca nulla e non sono interessato a quello che dice la gente.

Gonzalo Higuain si racconta e ritorna sul clamoroso trasferimento dell'estate 2016: "Non mi pento di aver lasciato il Napoli per la Juventus".

Gonzalo Higuain non ha vissuto un gran periodo, soprattutto dopo la sua partenza dal Napoli. Per fortuna ora sono guarito da questo: all'inizio ho sofferto, sono in una fase della vita in cui nulla mi fa male.

"Dicono sempre 'con i soldi che guadagnano'. gli amici però non si comprano". E' da quando ho 14 anni che passo compleanni e natali con gente diversa. Per vedere mia madre, lei deve fare un volo di 15 ore... La gente non lo vede questo, non comprende. Noi non uccidiamo nessuno, facciamo solo uno sport e non possiamo uscire di casa? Vedono solo se fai goal e giudicano se non ne fai. Le presenze da titolare e il minutaggio sono in picchiata, anche se il finale di stagione dello stesso Chelsea tra Premier ed Europa League potrebbe regalare altre chance (e soddisfazioni) al Pipita. "Perché dovrei preoccuparmi di quello che dicono?"

"Nel calcio è difficile trovare chi ti ama veramente per quello che sei".