Elezioni Finlandia, sinistra avanti. I populisti non sfondano: solo quarti

Elezioni Finlandia, sinistra avanti. I populisti non sfondano: solo quarti

È iniziato lo spoglio dei voti per le elezioni politiche in Finlandia. I socialdemocratici di opposizione, guidati da Antti Rinne, sono continuano l'avanzata alle elezioni parlamentari e sono in vantaggio con quasi il 19% di preferenze.

Subito dietro la formazione populista Veri Finlandesi con il 17,6%. I sondaggi li davano come seconda forza nel nuovo parlamento.

Gli elettori chiamati alle urne sono circa 4,5 milioni, dei quali il 36 per cento ha già espresso il proprio voto per corrispondenza. Secondo l'ultimo sondaggio commissionato dall'emittente pubblica finlandese Yle, il partito socialdemocratico di centro-sinistra, pro-Europa, è in testa con il 19% dei consensi, ma avrebbe ancora bisogno di trovare una coalizione nell'eventualità di formare il prossimo governo.