Bayern Monaco, brutta rissa tra due giocatori in allenamento

Bayern Monaco, brutta rissa tra due giocatori in allenamento

Divisi dopo qualche attimo dai compagni. Pure il colosso Bayern è stato alle prese con le bizze dei suoi giocatori: in Germania raccontano che durante l'allenamento Robert Lewandowski e Kingsley Coman sarebbero venuti alle mani. Secondo quanto ricostruito dalla 'Bild', i due giocatori si sono avvicinati cominciandosi a spingere e poi dando il via ad una vera e propria rissa che ha visto volare pugni e schiaffi.

I compagni sono intervenuti appena in tempo per separare i due, per evitare ulteriori problemi. E la scelta di Niko Kovac, tecnico dei bavaresi, sarebbe stata quella di non mandare i due nello spogliatoio, chiedendo loro di terminare la seduta di allenamento. Solo l'intervento di Sule e Boateng ha evitato il peggio. Poi però ci ha ripensato e, sfruttando la ritrovata calma, ha proseguito l'allenamento.