Attacco di terrorismo attribuito al New IRA. Muore donna 29enne

Attacco di terrorismo attribuito al New IRA. Muore donna 29enne

Si legge su la Repubblica che una donna è stata uccisa nella notte a colpi di arma da fuoco, durante quelli che sono stati definiti i motti di Londonderry. "Stiamo trattando questo come un attentato terroristico, e abbiamo aperto un'inchiesta sull'omicidio".

L'uccisione è stata rapidamente condannata da tutti i lati dello scacchiere politico e fa temere nuove violenze mentre la tensione è alta sulla Brexit, per la quale il tema della frontiera irlandese gioca un ruolo importante.

Al momento non sono state rese pubbliche le generalità della vittima, ma si legge su ANSA che potrebbe trattarsi di una giornalista, sul luogo per seguire i tumulti.

Stando a una prima ricostruzione alcuni uomini col capo e il volto coperto avrebbero lanciato bombe carta e molotov contro i mezzi della polizia.

Mark Hamilton "Sfortunatamente alle 11 di ieri sera un uomo armato di pistola è apparso e ha sparato un numero di colpi verso la polizia e una giovane donna Lyra McKee di 29 anni è stata ferita e portata immediatamente in ospedale dove pero', sfortunatamente, è arrivata già priva di vita".

Secondo alcune notizie, gli scontri a Londonderry con i dissidenti repubblicani sono scoppiati dopo alcuni raid della polizia in abitazioni nelle zone di Mulroy Park e Galliagh in relazione alle indagini su un autobomba scoppiata lo scorso gennaio. Nel mirino della polizia ci sarebbe un gruppo denominato New Ira ritenuto responsabile del riacutizzarsi della violenza degli ultimi tempi.