Tv: conversazione su Tiresia di Camilleri domani su Rai1

Tv: conversazione su Tiresia di Camilleri domani su Rai1

Vediamo insieme la trama dello spettacolo e come vedere Conversazioni su Tiresia in streaming. Andato in scena al Teatro Greco di Siracusa lo scorso 11 giugno 2018, di fronte a 4mila spettatori nell'ambito delle rappresentazioni classiche realizzate dall'Istituto Nazionale del Dramma Antico, Conversazione su Tiresia è un racconto mitico, pensato, scritto e narrato da Andrea Camilleri che "cunta" la storia dell'indovino cieco, le cui vicende attraverso i secoli si intrecciano a quelle dello stesso scrittore.

Dopo lo spettacolo a teatro e la proiezioni al cinema, Conversazioni su Tiresia di e con Camilleri approda finalmente in televisione per il grande pubblico.

A conti fatti, lo spettacolo risulta essere la raccolta di una serie di riflessioni su grandi temi universali e sempre attuali: l'importanza della memoria, il tempo, la cecità e la profezia sono tutti esempi degli argomenti che vengono affrontati in Conversazioni su Tiresia e che, ancora oggi, trovano un grande riscontro nella realtà che ci circonda.

Lo spettacolo si basa su un lungo monologo fatto da Andrea Camilleri stesso che racconta la storia e la tragica fine di Tiresia: il mito legato a questo personaggio parla di un uomo che viene accecato dalla dea Giunone come punizione per l'espiazione della colpa di aver rivelato al mondo i segreti degli dei.

Quella che andrà in onda su Rai1 è un'occasione unica per godere di tutta la bellezza narrativa di Camilleri, del suo modo di percepire le cose, attraverso un'interpretazione magistrale.

Andrea Camilleri ha scelto di tratteggiare questa figura perché negli ultimi anni è diventato lui stesso cieco.

Stasera in TV, martedì 5 marzo: Conversazioni su Tiresia. Chiamatesi Tiresia, sono qui di persona personalmente.

Il testo della "Conversazione su Tiresia", in libreria tra pochi giorni per Sellerio, rappresenta unaltra sfida per il novantatreenne Andrea Camilleri, padre del Commissario Montalbano e autore che vanta oltre 30 milioni di libri venduti, e che ha voluto proporre al suo pubblico in chiave ironica e poetica ma anche caustica, maliziosa e dissacrante, un personaggio per ordire una trama che si è rivelata catartica proprio come le antiche tragedie greche. Per accedere a questo e ad altri contenuti Rai di qualità è sufficiente registrarsi gratuitamente.