Sull’aereo caduto il volto buono del nostro Paese

Sull’aereo caduto il volto buono del nostro Paese

C'è anche un'ex studentessa della Bocconi, Virginia Chimenti, tra le vittime italiane accertate della tragedia di domenica 10 marzo dell'aereo Ethiopian, caduto pochi minuti dopo il decollo.

La ragazza lavorava per il World Food Programme dell'Organizzazione delle Nazioni unite (Onu) e, stando a quanto riportato dai media, si stava recando in Africa con una collega per sostenere le popolazioni che vivono nelle baraccopoli in Kenya. Era stata consulente anche per l'associazione di studio, ricerca e internazionalizzazione in Eurasia e Africa, e volontaria con il gruppo di Medici Senza Frontiere. Poliglotta, conosceva perfettamente inglese, francese e spagnolo, da 2 anni era entrata nell'agenzia del Wfp delle Nazioni Unite, con sede a Roma, dove si occupava dei budget per i servizi logistici.

Nessun superstite, 157 morti tra cui 8 italiani: è il terribile bilancio del tragico incidente aereo avvenuto in Etiopia.

Virginia Chimenti, insieme all'amica Maria Pilar Buzzetti, lavorava per il World Food Programme con Rosemary Mumbi.

In totale le vittime dell 'incidente aereo sono 157, 149 passeggeri e otto membri dell'equipaggio. Un Boeing 737, infatti, dell'Ethiopian Airlines è precipitato dopo il decollo da Addis Abeba mentre era diretto a Nairobi.

C'è l'assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione, tra le otto vittime italiane nell'incidente aereo in Etiopia. E ancora, tre cooperanti della onlus bergamasca Africa Tremila: il presidente Carlo Spini e la moglie Gabriella Vigiani, entrambi di 74 anni, originari di Sansepolcro (Arezzo), e il tesoriere Matteo Ravasio, 52 anni. Il Presidente della Regione Musumeci: "Sono distrutto".

"Oggi è un giorno di dolore".

Virginia, 26 anni, è la figlia di Claudio Chimenti, professore ordinario di Odontostomatologia all'Università dell'Aquila. "Ci stringiamo tutti ai familiari delle vittime rivolgendo loro i nostri partecipi, commossi pensieri", scrive su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.