Strade Bianche, trionfa Alaphilippe: battuto in volata Fulgsang

Strade Bianche, trionfa Alaphilippe: battuto in volata Fulgsang

Da sottolineare l'azione di Diego Rosa (Sky), ultimo dei fuggitivi di giornata ad aver resistito al gruppo dei migliori che da dietro lo inseguivano.

Queste le sue parole alla fine della corsa: "E' incredibile che abbia vinto le Strade Bianche alla mia prima partecipazione, sono stato fortunato a non cadere e sono rimasto concentrato tutto il giorno sul finale". Sull'ultimo strappo ha piazzato un affondo micidiale e ha così definitivamente spezzato la resistenza del coriaceo Jakob Fuglsang, regalando così l'ennesimo successo alla Deceuninck Quick-Step. I due si sono guardati e si sono studiati. Sullo sterratodi Colle Pinzuto Van Aert è andato un po' in difficoltà e ha perso le ruote dei compagnmi di fuga che se la sono poi giocata fino a Piazza del Campo. Fuglsang campione del mondo di mountain bike nel 2007 e il francese un talento del ciclocross, con caratteristiche diverse si sono giocati il finale della corsa, dove il primo è adatto alle salite e l'altro è esplosivo nel finale. La "Strade Bianche", in programma domani con partenza e arrivo a Siena (63 chilometri di sterrato sui 184 totali), oltre a segnare l'apertura della stagione ciclistica in Italia, è ormai un appuntamento di grande prestigio internazionale, tanto da richiamare gran parte dell'élite mondiale dei corridori. Per il team belga è la quindicesima vittoria stagionale che sta dominando questi primi mesi dell'anno. Mi ha detto stare davanti perchè in questa corsa non sono importanti solo gli sterrati, ma bisogna fare attenzione alle cadute in mezzo al gruppo.

Un'altra particolarità della gara, è legata alla possibilità di poter vedere intitolato il nome di un settore ad un determinato ciclista; ciò può avvenire nel momento in cui un corridore riuscisse ad aggiudicarsi per tre volte il titolo delle Strade Bianche. Fugslang era davvero molto forte e non è stato facile vincere, ho avuto gambe buone e sono riuscito a trovare un accordo.