È morta la ciclista statunitense Kelly Catlin, aveva 23 anni

È morta la ciclista statunitense Kelly Catlin, aveva 23 anni

La giovane atleta statunitense Kelly Catalin, tre volte campionessa del mondo e in forza alla squadra della Rally UHC Cycling, è morta lo scorso 8 marzo all'età di 23 anni. Dal 2016 al 2018 aveva vinto tre titoli mondiali nell'inseguimento a squadre, una disciplina del ciclismo su pista, e alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, sempre nella stessa specialità, si era posizionata sul secondo gradino del podio. Nell'inseguimento individuale, Kelly ha conquistato due bronzi mondiali nel 2017 e nel 2018.

Oltre all'attività sportiva, la ciclista portava avanti gli studi in ingegneria matematica a Stanford, prestigiosa università della costa ovest statunitense. Non si conoscono al momento le ragioni che la hanno portata a questo gesto estremo, raccontato dal padre a Velonews, per il quale la Catlin teneva un diario. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha sconvolto tutti. Colpito l'ex ciclista Michael Sayer: "Perdita devastante per l'intero movimento americano".