Mitsubishi Eclipse Cross, ecco l'edizione speciale Knight

Mitsubishi Eclipse Cross, ecco l'edizione speciale Knight

Quando c'è un Knight accoppiato a un'auto q gli over 40 non possono pensare che a Michael Knight, il Knight Rider di Supercar, amatissimo telefilm degli anni Ottanta.

Anche Eclipse Cross Knight, come gli altri SUV della linea, si distingue per innovazione, dinamismo e linee accattivanti, sinonimo di robustezza ma anche di uno standard di visibilità tra i migliori del segmento grazie ad una perfetta combinazione altezza del cofano-posizione del parabrezza e del sedile. A sua volta sempre in nero, ispirato però ai videogiochi giapponesi. Ma sempre a cavalieri solitari.

Parliamo di una variante custom ispirata ai samurai giapponesi, che strizza l'occhio al mondo del gaming pensando all'intramontabile Yoshimitsu, il combattente dell'Iron Fist dall'imponente armatura dark, conosciuto per i videogiochi Tekken e Soulcalibur.

Mitsubishi Eclipse Cross Knight, il suv dall'anima dark
Mitsubishi Eclipse Cross Knight, cavaliere oscuro e solitario

La versione total black è infatti un vero e proprio omaggio del brand alle proprie origini ed il design esalta ulteriormente il "Dynamic Shield" - la caratteristica calandra, segno distintivo della Casa - e conferisce eleganza e personalità alle linee dinamiche del SUV coupé per una guida che non passa inosservata grazie anche allo spoiler posteriore, l'antenna "Shark" (a pinna di squalo), specchietti in tinta nera e ai vetri "Chrome pack" privacy, oscurati al posteriore.

Ulteriori elementi distintivi sono rappresentati dalle rifiniture red line delle minigonne, dei tappetini e del battitacco delle portiere anteriori e posteriori. Sotto il vestito confermati trazione anteriore o integrale Super All Wheel Control (S-AWC) turbo benzina 1.5 da 163 cavalli o 2.2 litri Diesel da 148 cv.

I colori a disposizione sono Polar White Pastello, Sterling Silver Metallizzato, Titanium Grey Metallizzato, Amethyst Black Metallizzato.