Le scuse di Alessia Marcuzzi a Riccardo Fogli: "Ho oltrepassato il limite"

Le scuse di Alessia Marcuzzi a Riccardo Fogli:

Insomma, Parpiglia sa più di quello che ha detto e sicuramente vorrebbe puntare il dito contro chi non ha fatto gesti simili al suo, per rispetto del pubblico. La 25enne, che è legata all'ex calciatore ormai da un paio d'anni, non ha mai gradito una certa 'espansività' di Ariadna e forse l'ha vista come un 'pericolo' nella relazione con Bettarini. Poi ha applaudito con tutte le sue forze.

La Marcuzzi ha voluto parlare con Riccardo Fogli subito, ad inizio puntata. Poi la Larini ha aggiunto: "Ma io mi fido di Stefano, eh!".

Alessia Marcuzzi ha recitato il mea culpa dopo il "disastro" della settimana scorsa con il video di Fabrizio Corona che ha umiliato Riccardo Fogli per i presunti tradimenti della moglie Karin Trentini. Sono rimasta un po' fredda e un po' spiazzata.

Dopo il video e la reazione disperata di Fogli, Mediaset ha preso una posizione forte, licenziando Cristina Farina, capo progetto della trasmissione e altri autori, con effetto immediato. In più, se proprio dobbiamo essere obiettivi, Alessia è apparsa decisamente mortificata e anche durante la diretta ha avuto notevoli difficoltà nel condurre la puntata. "Sei una ragazza molto forte e determinata ma tuo limite sono le frasi che usi". "Ma che si è guadagnata?". Probabilmente, anche se la Marcuzzi avesse optato per un outfit diverso il risultato sarebbe stato lo stesso, ma c'è da dire che la scelta della conduttrice sembra davvero essere del tutto fuori luogo.

Io ti devo chiedere scusa perché la settimana scorsa ti ho fatto vedere delle immagini e non pensavo che tu potessi reagire in quel modo. Non sono riuscita a trasmetterti il mio affetto e il mio abbraccio. La persona a cui, però, voglio chiedere scusa più di tutti e quell'uomo lì (Ndr: "Riccardo Fogli)", con queste parole, ieri sera, la conduttrice televisiva Alessia Marcuzzi chiedeva di farsi aprire un collegamento in diretta con l'Honduras, in contatto con Riccardo Fogli dalla Palapa.