Inter, procuratore Skriniar: "Se Real e Barcellona lo vogliono possono provarci"

Inter, procuratore Skriniar:

A confessarlo è Mithat Halis, uno dei rappresentanti della Star&Friends, l'agenzia che rappresenta il calciatore nerazzurro. L'agente del difensore ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano spagnolo AS, nella quale parla del futuro del difensore e lancia anche una bordata a Mino Raiola.

Il difensore slovacco classe 1995 è un punto fermo dell'Inter di Luciano Spalletti, che non se ne priva quasi mai.

"Il Real potrà compiere un tentativo ma esistono degli agenti cannibali che provano sempre a portare i giocatori in determinate squadre".

Tra i giocatori importanti da cui l'Inter vuole ripartire la prossima stagione c'è sicuramente anche Milan Skriniar.

La palla passa ai nerazzurri che hanno già rimandato al mittente diverse offerte come dichiarato dallo stesso Halis: "L'Inter pagò Milan 28 milioni di euro alla Sampdoria e dopo appena sei mesi rifiutò un'offerta da 55 milioni dal Manchester City e adesso il suo valore è intorno ai 100 milioni". Per esempio Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic e Paul Pogba, ci sta provando: vuole confondere Skriniar, però è un giocatore che appartiene alla nostra agenzia. "Un eventuale trasferimento mi sembra abbastanza complicato proprio per i tentativi di questi intermediari cannibali".