I finlandesi i più felici ma l'Italia sta migliorando

I finlandesi i più felici ma l'Italia sta migliorando

Viaggiare d'altronde è una delle poche attività che permette di osservare con i propri occhi delle nuove culture e dei luoghi fantastici.

Il World Happiness Report nasce nel 2012, quando le Nazioni Unite hanno proclamato per il 20 marzo la Giornata internazionale della felicità, chiedendo ai governi "un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita economica che promuova lo sviluppo sostenibile, l'eradicazione della povertà, la felicità e il benessere di tutte le persone", riconoscendo che "la ricerca della felicità è uno scopo fondamentale dell'umanità".

La Finlandia si conferma ancora una volta il Paese più felice del mondo, secondo il Rapporto Mondiale sulla Felicità dell'Onu, realizzato con il supporto della Fondazione Ernesto Illy.

La Finlandia è il paese più felice del mondo per il secondo anno consecutivo
I paesi più felici del mondo: prima la Finlandia. Male l'Italia: siamo solo 39°

Top e flop - Nella top ten si ritrovano i Paesi che già gli scorsi anni hanno occupato i primi posti della classifica: seguono la Finlandia, nell'ordine Danimarca, Norvegia, Islanda, Olanda, Svizzera, Svezia, Nuova Zelanda, Canada e Austria. Andrea Illy ha detto di considerare "la felicità importante sia da un punto di vista economico che di politiche aziendali, sottolinea come questa nuova edizione del rapporto, che esplora i legami tra felicità e comunità, uso della tecnologie e partecipazione al voto, arriva in un momento di "transizione verso una nuova era, dominata da un processo di deglobalizzazione di fondo". Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. Nella classifica, si è tenuto conto di fattori come prosperità economica, aspettativa di vita, stato del welfare e libertà individuale. "La felicità sociale è proprio per questo sempre più rilevante".

Scorrendo la classifica, l'Italia è al 36esimo posto, in netta salita rispetto al 47esimo posto dello scorso anno.