Frey: "Per un virus ho rischiato la morte"

Frey:

Una rivelazione choc. Sebastien Frey, ex portiere dell'Inter, ha affidato al suo profilo Instagram la confessione che ha davvero spiazzato tutti. Ora inizia una nuova sfida, tornare a camminare come ho sempre fatto e lavorare per poter tenere in braccio di nuovo la mia bambina.

"Vi abbraccio tutti". Un racconto liberatorio, accompagnato da un post e una serie di eloquenti hashtag: "Non si molla mai #sf1 #nevergiveup #forza #lavitaestrana #vincero #sfida #sonopiufortedite #determinazione #bestrong". L'ex calciatore infatti è stato vittima di un brutto virus, che lo ha molto debilitato. Da "Forza campione, non mollare" a "Dai Seba, siamo tutti con te", la bacheca dell'estremo difensore francese è stata letteralmente ricoperta di messaggi d'amore e conforto. Come avrete notato mi sono assentato dai social da un po', per una ragione più che valida e va la voglio spiegare: tre settimane fa sono stato ricoverato d'urgenza in ospedale perchè avevo la febbre a 40 che non scendeva.