Conferenza Stampa | Fiorentina-Lazio, Pioli: "Contro i biancazzurri servirà la miglior prestazione"

Conferenza Stampa | Fiorentina-Lazio, Pioli:

Sfida da ultima spiaggia per la Fiorentina di cui, il tecnico Stefano Pioli, ha parlato in conferenza stampa. Si affrontano la decima contro la sesta in classifica, distanziate però da soli cinque punti. Noi in campionato paghiamo i punti persi nel girone d'andata, meritavamo almeno 3/4 punti in più, quelli che ci avrebbero permesso adesso di lottare per altri obiettivi. "Contro la Lazio è una sfida molto importante, loro sono in grande condizione, ci vorrà quindi la miglior Fiorentina possibile".

Chiosa finale sul grave infortunio di Marko Pjaca: "Siamo tutti vicino a Marko, sta bene dentro al gruppo e si è sempre messo a disposizione. I biancocelesti, ripeto, hanno tutto per essere tra le squadre più forti del campionato". Ma ci penseremo dopo, prima ci sono sette partite di campionato importanti e due mesi decisivi: ci servono punti per migliorare.

Scontro diretto per l'Europa quello che andrà in scena al Franchi di Firenze e vedrà di fronte Fiorentina e Lazio.

"Siamo tutti legati ai risultati, il calcio è così ovunque". La formazione gigliata vuole rientrare in corsa per l'Europa League mentre i laziali guardano ancora all'Europa 'maggiore': la roboante vittoria nel derby capitolino, infatti, ha riacceso le speranze di poter rientrare in competizione per la Champions League, considerato che gli aquilotti hanno anche una partita da recuperare. In campionato paghiamo i tre-quattro punti in meno del girone d'andata. Parlando della Fiorentina, credo che troppe volte ci dimentichiamo che siamo la squadra più giovane d'Europa. Ciò che conta è la crescita dei giocatori e della squadra, in un ambiente positivo come questo.

Pioli - "A Bergamo si è perso perché l'Atalanta è stata più brava di noi". Ma dobbiamo andare avanti credendo nel nostro lavoro e senza buttarci giù per una sconfitta dopo tre mesi.