Calciomercato Roma, Giampaolo: "L'interesse dei giallorossi? Penso al presente"

Calciomercato Roma, Giampaolo:

Io ho una legge sola, che non è quella del dire ma quella del fare. Piuttosto perché non raccontate quello che ho fatto: prenderemo lo stadio con il Genoa e ci investiremo oltre trenta milioni, stiamo finendo il nuovo centro sportivo qui a Bogliasco con un quartier generale nuovo di zecca. Voglio ottenere qualcosa per la Sampdoria. "Tutte le mattina dite che Ferrero vende, ma ditemi il nome di chi compra". Se fate così non volete bene alla Sampdoria. Tutti i giorni vendo a qualcuno.

Irruzione a sorpresa in sala stampa da parte di Massimo Ferrero al termine della conferenza stampa di Marco Giampaolo. Così Manolo ha spiegato il suo apprendimento immediato dei nuovi schemi di Giampaolo, tutt'altro che semplici per chi non aveva ancora lavorato con il tecnico blucerchiato, e la capacità di sfruttare al meglio le occasioni che sin qui gli sono state concesse. Facciamola finita di scrivere queste st***ate. A me contestano i tifosi ma io li amo, se parlano i tifosi vuol dire che mi vogliono bene. Noi completeremo la nostra opera. Io non sto qui a sperare che qualcuno mi dia un sacco di soldi. Le cose che ho fatto si vedono. Non rompete più le scatole con la vendita della Sampdoria. Ognuno di noi fa qualcosa di importante. Io sono un presidente diverso e non solo perché vado "Ai soliti ignoti " ma perché ho cambiato il modo di parlare nel mondo del calcio". Fate i bravi. A me la Sampdoria non l'hanno regalata, mi sono accollato i debiti.