Bologna, Mihajlovic: "Siamo cresciuti tanto. E ora meritiamo la salvezza"

Bologna, Mihajlovic:

Il riferimento è alla partita vinta ieri sera dal Bologna in casa del Toro, una vera e propria rivincita per Sinisa Mihajlovic dopo l'esonero dello scorso gennaio. La sconfitta con il Bologna ha avuto la firma indelebile del Trenza Palacio, autore di una grande partita: "Era scritto che dovevamo perdere - ha commentato il tecnico granata a Dazn -, Palacio sembrava Maradona".

"L'abbiamo preparata bene, i ragazzi hanno saputo soffrire nel secondo tempo ma senza rischiare troppo".

"Forse nessuno pensava che facessimo punti con l'Inter e, invece, abbiamo vinto e anche con il Torino era una partita tosta e abbiamo vinto". Oggi abbiamo fatto tre gol, due annullati. "Sono contento anche per i miei tifosi, se giochiamo con questa mentalità possiamo salvarci". Servivano a pensare positivo, in passato si è mollato nei momenti difficili, abbiamo lavorato su questo e i ragazzi da quando sono arrivato io si sono sempre applicati. "Ci sono ancora cose da migliorare ma per adesso siamo riusciti a crescere e penso che potremo meritarci la salvezza". Siamo stati bravi a gestire sul 3-2 con l'uomo in meno. La testa è già al futuro: "Godiamoci la sosta e poi bisognerà vincere la gara con il Sassuolo, altrimenti sarà inutile quello che abbiamo fatto".