Biathlon, ai mondiali trionfa anche Windisch

Biathlon, ai mondiali trionfa anche Windisch

Di seguito il VIDEO del podio e della premiazione di Dorothea Wierer che ha poi cantato l'Inno di Mameli. Il biathleta che ama disegnare e che aveva fatto fondere il bronzo olimpico per creare un anello da regalare alla fidanzata, s'impone sul francese Guigonnat e sull'austriaco Eberhard. E così Dorothea torna in testa alla classifica di Coppa del mondo.

Per l'Italia è il primo titolo mondiale della storia tra le donne. "Sono felicissima di essere riuscita a vincere il mio primo titolo mondiale, anche perchè di solito i grandi appuntamenti non sono il mio forte", le sua parole a fine gara.

La domenica d'oro del biathlon italiano è stato festeggiato anche dal sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti ("Storiche e strepitose vittorie italiane in Svezia!") che ha invitato i due neo iridati e Lisa Vittozzi (argento nella 15 km) a Palazzo Chigi "per festeggiarli e stringere loro la mano personalmente".

Le imprese sono state firmate da Dorothea Wierer e da Dominik Windisch, che curiosamente sono pure concittadini, essendo nati ad Anterselva, oltre che cresciuti sportivamente insieme.

Anche l'oro di Windisch arriva a sorpresa.