Anche Huawei P30 può ottenere la ricarica wireless con le cover ufficiali

Anche Huawei P30 può ottenere la ricarica wireless con le cover ufficiali

Purtroppo non conosciamo ancora il costo ufficiale e la data di rilascio di questo accessorio, ma è interessante sapere che questo ha una certificazione di sicurezza TUV Rheinland e la certificazione Qi. Basandosi sui flagship dell'anno scorso, la redazione di idealo ha realizzato previsioni attendibili riguardo l'andamento dei prezzi dei nuovi P30, P30 Pro e P30 Lite.

E se è ancora troppo presto per riuscire a dare un giudizio oggettivo sulla reale qualità della fotocamera dei nuovi smartphone di Huawei, bisogna ammettere che sin dal primo contatto le novità ci sono e sono evidenti: la sensibilità degli ISO dai 102.400 del P20 Pro è passata, in un solo anno, a 409.600 nel P30 Pro, e la nuova modalità notte permette di scattare fotografie a mano libera, anche in ambienti totalmente bui. La "magia" è stata possibile grazie ad uno zoom periscopico (per questo la fotocamera è quadrata) nel quale è stato inserito un prisma che riflette la luce su alcune lenti poste orizzontalmente rispetto alla superficie dello smartphone.

Oltre agli aspetti legati all'hardware, Huawei ha lavorato anche sul lato software.

La connettività comprende supporto al dual SIM, Bluetooth 4.2, NFC, USB di tipo C, sensore per le impronte digitali posto sul retro, il tutto alimentato da una batteria da 3.340 mAh e dal sistema operativo Android 9 Pie personalizzato dall'interfaccia utente personalizzata EMUI 9.1.

Partendo dalla dotazione, troviamo il processore Kirin 710, lo stesso che equipaggiava il predecessore Mate 20 Lite. Disponibili anche le versione da 256 e 512GB.

Quelle elencate sino ad ora sono specifiche tecniche ottime considerando il fatto che il Huawei P30 Lite è uno smartphone non appartenente ai top di gamma. Infine, la potente batteria da 4200mAh offre la funzionalità di Reverse Wireless Charging che consente di ricaricare altri dispositivi compatibili.

Passando adesso al P30 Lite - che ha sì delle caratteristiche in comune con i due fratelli maggiori ma che certamente non è un device rivoluzionario - la principale caratteristica è la presenza dei 6GB di RAM e 128GB di storage: il che è insolito per un dispositivo di fascia media. E non è assolutamente da sottovalutare la promozione di lancio per chi acquisterà entro il 7 aprile i nuovi Huawei: in regalo lo speaker Sonos One!