Al Bano racconta l’addio a Romina: "Solo di punto in bianco"

Al Bano racconta l’addio a Romina:

29 anni di matrimonio e 4 figli, poi l'addio.

Albano e Romina sono stati una coppia fondamentale per la cultura popolare italiana.

"Ho aspettato otto anni sperando che qualcosa cambiasse - ha confessato l'artista pugliese -: desideravo che la mia vita tornasse quella di prima".

Per superare la crisi e il trauma che hanno fatto seguito alla fine del rapporto con Romina Power, Al Bano ha dovuto attendere 8 anni. Le confesso, e glielo giuro, che non sapevo chi fosse lei e lei non sapeva chi fossi io.

Al Bano è tornato a parlare della fine della sua relazione con Romina Power in un'intervista rilasciata al settimanale Oggi. Con Romina è stato un amore a prova di bomba. "Quando ci unimmo in matrimonio, molti giornalisti scrissero che la stavo sposando per una notte d'amore sbagliata". Una decisione di lei che ha messo ko il leone di Cellino. Si permisero perfino di dire che il nostro matrimonio sarebbe durato un mese. Complice il passaggio di entrambi i cantanti di Amici di Maria de Filippi alla fase conclusiva del programma e il fatto di essersi ritrovati in casetta insieme, i due allievi della scuola più spiata di Canale 5 hanno recuperato - per la gioia di tutti i loro numerosi fan - la complicità di un tempo! "Quando Romina manifestò una certa stanchezza verso il nostro rapporto fu molto difficile per me", ha ammesso l'artista al settimanale Oggi. L'ho rispettata, ho accettato le sue decisioni, le ho sopportate. "Quella scelta di Romina ha cambiato la mia esistenza", ha aggiunto.

Dopo anni ed anni di distanza, il cantante ha ritrovato la tranquillità e l'amore tra le braccia di Loredana Lecciso, che è diventata madre di altri due suoi figli (che recentemente abbiamo visto a Live - Non è la D'Urso). Mesi e mesi passati nella speranza di un suo ritorno, sognando di tornare alla vita di prima e che la crisi fosse superata, o mai esistita. "Mio malgrado, fui costretto ad accettare la realtà", ha ammesso Albano Carrisi.