WhatsApp: nei gruppi si entra solo con il consenso. WHATSAPP, COSA CAMBIA

WhatsApp: nei gruppi si entra solo con il consenso. WHATSAPP, COSA CAMBIA

Sono sempre attive anche mentre le vetture sono in strada, magari con notifiche in bella evidenza tramite supporti per il telefonino sulla plancia, o meglio ancora piena condivisione sui grandi tuchscreeen degli Infotainment che supportano di tutto e di più.

Ma quando si guidano auto che, pur assistite molto bene, non sono a guida autonoma, serve piena attenzione.

WhatsApp: nei gruppi si entra solo con il consenso. Non è solamente il fastidio di essere aggiunti ai gruppi numerosi, infatti, a guidare l'operato dell'azienda, ma anche il fatto che spesso questi enormi gruppi - che possono contenere anche centinaia di persone - vengono utilizzati per diffondere link e informazioni. Nel caso invece di una restrizione maggiore (Nessuno) oppure se a selezionare il profilo per l'inserimento in un gruppo fosse qualcuno assente dalla rubrica, si riceverà un avviso, valido per 72 ore, termine entro il quale si potrà decidere se concedere l'ok o meno.

Uno dei problemi più sentiti dagli utenti Whatsapp è quello di essere inseriti in maniera "coatta" nei gruppi. In alcuni casi sono utili, in altri sono una scocciatura.

L'indiscrezione è riportata dal sito specializzato WABetaInfo, che ha spulciato una versione dell'app disponibile solo ai beta tester (gli utenti avanzati che fanno parte del programma di test per gli aggiornamenti delle app), e che dovrebbe essere diffusa una volta terminata l'ottimizzazione.