Rugby Femminile/Sei Nazioni: la formazione dell'Italia contro l'Irlanda

Rugby Femminile/Sei Nazioni: la formazione dell'Italia contro l'Irlanda

Italia-Irlanda è l'ultima partita della terza giornata del torneo Sei Nazioni di rugby. Dopo aver fatto la trafila delle Nazionali giovanili FIR, è stato capitano della Nazionale Italiana Under 20 ed è stato già selezionato nella rosa dell'Italrugby da O'Shea durante il Sei Nazioni nella passata stagione.

Nelle due precedenti partite è subentrato dalla panchina a partita in corso, ma è riuscito a spaccare il match con prestazioni di altissimo spessore, "merito della preparazione settimanale - continua Ruzza - quando sai quello che devi fare risulta tutto più facile". Il tecnico annuncerà domani alle 14, al Centro Giulio Onesti di Roma, la formazione che domenica affronterà l'Irlanda. Sicuramente si è meritato questo traguardo.

Ruzza è l'emblema di una Nazionale di giovani talenti "anche se sarà difficile raggiungere i livelli dei grandi campioni che hanno portato il rugby italiano ad essere apprezzato dal grande pubblico, anche se la giovane età ci consente di poter ottenere importanti miglioramenti". Rispetto all'ultimo match il ct O'Shea ne cambia 5. Si rivede dal primo minuto Tito Tebaldi: il mediano di mischia, ai box dopo l'infortunio occorsogli nel riscaldamento pre Scozia-Italia, tornerà a vestire la maglia numero 9.

Irlanda: 15 Rob Kearney; 14 Keith Earls, 13 Chris Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale; 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray; 8 Jordy Murphy, 7 Sean O'Brieb, 6 Peter O'Mahoney (c); 5 Quinn Roux, 4 Ultan Dillane; 3 Tadhg Furlong, 2 Sean Cronin, 1 Dave Kilkoyne. In studio ospite il rugbista Simone Favaro e i Mates, il gruppo di web creator protagonisti insieme a Griffen e ai Pulcini dell'A.S. Rugby Milano dell'iniziativa #siamotuttirugbisti.