Daniel Radcliffe confessa: "Sono diventato alcolista per gestire la fama"

Daniel Radcliffe confessa:

Ne sa qualcosa Daniel Radcliffe, l'attore che ha raggiunto la notorietà mondiale grazie alla saga di Harry Potter. Da bambino come tanti altri a idolo di milioni di ragazzini in tutto il mondo: un'esperienza che Radcliffe, ormai alla soglia dei 30 anni, racconta rivelando particolari inediti in un'intervista per Off Camera con Sam Jones.

Per fortuna, ha sempre avuto amici che lo hanno compreso e accolto e quindi ha affrontato la fama in modo differente, senza più paura, smettendo di essere alcolizzato, ma usando il successo invece di subirlo.

L'alcolismo però non era l'unico problema che Daniel Radcliffe si è trovato ad affrontare per via della sua fama. Non è la prima volta che l'attore ammette i suoi problemi, ma stavolta il nostro ha avuto modo di approfondire ulteriormente la questione in maniera più schietta e sincera. Ma quando sei davvero molto ubriaco ti rendi conto che le persone ti osservano ancora più attentamente proprio perché hai bevuto, allora bevi ancora di più. Hai un ottimo lavoro, sei ricco, non hai il diritto di non essere costantemente entusiasta. "Tutto ciò ha un grosso impatto sulla tua psiche" ha poi proseguito l'attore inglese. "Non sono bravo ad essere famoso?" Alla fine, è stata una mia decisione... "Mi sono svegliato una mattina, dopo una serata e mi sono detto che così non andava bene".

Nonostante questo però, non si è mai pentito di aver prestato il suo volto a Harry Potter: "Non c'è mai stato un momento in cui ho pensato: 'Vorrei che non fosse successo a me' e non mi è mai successo di pensare: 'Vorrei non essere diventato Harry Potter'". C'è una certa pressione, all'improvviso ti chiedi: "Se provo solo un po' di umana tristezza, vuol dire che sto sbagliando?" "La gente aveva sempre grandi aspettative su di me: ad esempio qualcuno poteva trascinarmi per un braccio dicendo "hey, Harry Potter! dì ciao al mio amico" e pretendere che io fossi assolutamente d'accordo e sempre gentile".