Uomini e Donne in prima serata e si porta dietro "super" Gemma

Uomini e Donne in prima serata e si porta dietro

Prima di quella occasione, Andrea lavorava come produttore vinicolo, un lavoro che lo appassiona e che continua tutt'ora, ma il suo sogno nel cassetto è quello di poter diventare un giorno un attore, chissà se la ribalta concessa dal reality di Maria De Filippi gli permetterà di realizzarlo.

Come anticipato nel paragrafo sovrastante, l'ex tronista di Uomini e Donne Sara [VIDEO]dopo il brutto gesto fatto nella scorsa stagione nel programma di Maria De Fillippi dove ha preso in giro tutti i telespettatori da casa, ha deciso di rompere il silenzio tramite il giornale di Alfonso Signorini. "In video c'ero io, ma dietro eravamo in due". Il ritorno in televisione lo si deve a Mediaset che lo ha scelto come tentatore nell'ultima edizione di Temptation Island. Ho tradito la loro fiducia.

Dopo lo scandalo la ragazza è stata costretta a chiudere il profilo social e a sparire dalla circolazione per aver subìto minacce.

Questa foto risale a Marzo dell'anno scorso, per me ha un significato importante perché da quel momento smesso di soffrire della "Sindrome di Raynaud", una malattia rara che colpisce le arterie, caratterizzata da brevi episodi di vasospasmo. Se le si domanda se fosse innamorata di Nicola Panico, che ritiene complice quanto lei nell'intera vicenda, quando era tronista risponde: "Durante il trono, in silenzio, sono stata male fisicamente". Ma la parte forte dell'intervista per il settimanale "Chi" arriva nel proseguo, infatti la giovane ragazza svela che il suo errore fatto nel programma di Canale 5 lo sta pagando nella sua salute fisica: "Ho ricevuto minacce, sono diventata anoressica".

Sara alla fine dell'intervista confessa di voler tornare a vivere normalmente. Perché? Perché il più delle volte è la Testa che comanda.la maggior parte (non dico tutte) delle disfunzioni corporee sono certo siano psicosomatiche. "Metto la faccia e chiedo scusa a #mariadefilippi a #raffaellamennoia a tutti". Ma voglio riprendere la mia vita. Queste sono le parole dell'Affi Fella, il quale sicuramente sono da apprezzare per le scuse fatte a tutti, ma che allo stesso tempo dispiacciono per il suo stato di salute. "Abbiate pietà. C'è stato un momento in cui non volevo essere più Sara, ho odiato me stessa, mi sono fatta schifo". Non cerco di nuovo fama e popolarità, ma voglio andare a prendermi un caffè senza gli sguardi d'odio della gente.