Sfera Ebbasta potrebbe essere sentito dai pm sulla strage di Corinaldo

Sfera Ebbasta potrebbe essere sentito dai pm sulla strage di Corinaldo

Ulteriore conferma che a Gionata Boschetti- vero nome del rapper- continuano a interessare più il successo, la velocità e il "fly high" piuttosto che dover atterrare ed entrare in questioni terrene e giudiziarie. Come Donatella Magagnini, la madre di Daniele Poggetti, anche lui morto a 16 anni in quella sera alla Lanterna Azzurra.

"Tu e i tuoi collaboratori imparate a non giocare con i sogni dei ragazzini".

La mamma di Daniele si è rivolta al trapper con un post sul gruppo Facebook Giustizia per le vittime della Lanterna Azzurra, esortandolo a evitare "di postare foto da idiota con il tuo "pacco". "Premetto che la mia considerazione x SFERA è meno di zero, ma questo essere comincia a farmi arrabbiare".

L'inchiesta vede al momento nove persone indagate (più un minorenne), e sono ancora in corso controlli sul numero di biglietti venduti e delle persone presenti nel locale nella notte della tragedia, quella fra il 7 e l'8 dicembre scorso. Il cantante ultimamente ha ricevuto molte critiche dai suoi fan perché prima ha scritto una lettera ai familiari delle vittime, poi si è scattato un selfie a torso nudo con la mano nelle parti intime, esaltando un 2018 di successi. Poi, per salvarsi la faccia, si è tatuato le stelline e ancora dopo mi ha fatto arrivare una sua lettera privata, scritta e firmata in stampatello, dove diceva che lui era molto provato e pronto a mettersi a disposizione per qualsiasi cosa.

La dimostrazione del dolore del trapper, secondo la signora, si evince dal fatto che ha terminato tale post ricordando le date dei suoi concerti come se niente fosse accaduto. "Ecco caro Sfera ti rispondo sui social, è più cool".

"Se davvero eri così addolorato e colpito dell'accaduto, io al tuo posto, se è vero che stavi arrivando alla Lanterna, sarei venuto a verificare che era successo". A te Nn riesco nemmeno a considerarti, ma ce l'ho a morte con i tuoi collaboratori i tuoi manager la tua casa discografica...

Intanto proseguono le indagini della Procura di Ancona per risalire ai responsabili del fatale incidente della Lanterna Azzurra. Eh sì perché la tua fama è mondiale e Nn puoi cantare in ex magazzini.

Amarissime le parole della donna, che ha invitato Sfera Ebbasta a smetterla di postare "foto da idiota", visto che si porta sulla coscienza sei morti. "Ciao Gionata - scrive la mamma di Daniele - in bocca al lupo x la tua carriera da grande artista".