Scandalo per l'Europa, vergognatevi': scontro tra Cacciari e Bongiorno sul decreto sicurezza

Scandalo per l'Europa, vergognatevi': scontro tra Cacciari e Bongiorno sul decreto sicurezza

Roma - Il filosofo, ed ex sindaco di Venezia, Massimo Cacciari (Venezia, 1944), è andato su tutte le furie stasera in diretta televisiva su La 7, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo". A partire dall'odissea in mare dei 49 migranti a bordo delle navi Sea Watch e Sea Eye da tre settimane. "Quello che lei dice, professore, non attiene al decreto Salvini". "La logica delle leggi che si applicano comunque è tremenda ed è una base del diritto positivo che ha portato alle massime sciagure".

La ministra, dal canto suo, ha ribattuto: "È erroneo e fuorviante equiparare le leggi razziali al decreto Sicurezza, perché se lo studiamo è un decreto che fa ordine". "Ci sono 50 persone in mare che non possono essere sbarcate".