Santa Teresa di Riva, muore bimbo di 10 anni per apnea notturna

Santa Teresa di Riva, muore bimbo di 10 anni per apnea notturna

E quando ha capito che Salvatore non si svegliava ha preso il telefono e ha chiamato il 118. A causare la morte del bambino, avvenuta questa notte nella sua casa di via Sparagonà sarebbe stata un'apnea notturna, sindrome di cui soffriva da tempo e che questa volta gli è stata fatale. La famiglia, originaria di San Teodoro, centro sui Nebrodi, si è era trasferita da non molto a Santa Teresa di Riva.

I sanitari del 118 sono immediatamente intervenuti nell'abitazione della vittima appena i genitori hanno lanciato l'allarme, poco prima delle 8. Il personale medico ha tentato per oltre mezz'ora di riportarlo in vita con le manovre di rianimazione ma purtroppo il cuore di Vincenzo aveva ormai smesso di battere e non è stato possibile far altro che constatare il decesso del bambino.

L'apnea notturna è una patologia che causa frequenti e numerose pause nella respirazione mentre la persona dorme, per poi riprendere a respirare, ma stanotte l'interruzione si è prolungata più a lungo di quanto una persona può sopportare causando il decesso il piccolo per arresto cardiorespiratorio.