NAIAS 2019: Infiniti QX Inspiration, verso il SUV elettrico

NAIAS 2019: Infiniti QX Inspiration, verso il SUV elettrico

Lo sviluppo delle piattaforme dedicate ai nuovi veicoli elettrici consente di plasmare interni spaziosi, simili a un salotto.

Infiniti si prepara a far debuttare a Detroit il QX Inspiration, un prototipo di crossover elettrico che aprirà una nuova era per il marchio giapponese. Nel caso della QX Inspiration, gli interni, sono stati realizzati a mano usando tecniche tradizionali e scegliendo materiali ispirati alla sensualità giapponese.

Linee rotonde, un design minimalista ed un anteriore formato da una calandra estremamente liscia con un logo retroilluminato sul centro e la scritta "Infiniti" poco sotto: QX Inspiration, è questo il nome della nuova fantasia del marchio giapponese specializzato nella produzione di veicoli di lusso, concept di un nuovo SUV a zero emissioni che sarà presentato all'ormai prossimo Consumer Electronics Show 2019. A ispirare il processo creativo e le tecnologie applicate è il principio "omotenashi", l'ospitalità nipponica che offre la migliore accoglienza e connettività a chi sale a bordo. "Le nuove tecnologie ci hanno dato l'opportunità di evolvere la nostra filosofia di design, creare un veicolo che comunica la forza tranquilla della nostra essenza".

In verità, che qualcosa "bolliva in pentola" si era già capito ad agosto scorso quando Karim Habib aveva svelato a Pebble Beach la Prototype 10, una futuristica speedster a 2 posti, naturalmente a propulsione elettrica e in quella occasione aveva detto: "La Prototype 10 è idealmente un collegamento tra il punto in cui si trova Infiniti attualmente e dove ci stiamo dirigendo".

Avverrà lunedì 14 gennaio, ovvero il primo giorno del Salone di Detroit 2019 dedicato alla stampa.