Jasmine Paolini eliminata nelle qualificazioni agli Australian Open

Jasmine Paolini eliminata nelle qualificazioni agli Australian Open

Un avversario che, sulla carta, per travaglia non sembra impossibile da superare per raggiungere il terzo e decisivo turno. Nel tabellone femminile, invece, avanza solo Martina Trevisan.

Inizia nel migliore dei modi il cammino di Filippo Baldi impegnato nelle qualificazioni degli Australian Open 2019, primo torneo Slam dell'anno, che si disputano sui campi in cemento all'aperto di Melbourne Park.

Stefano Napolitano vince il derby contro Matteo Donati senza concedere nemmeno un set ed ora sarà protagonista di un match complicato contro l'americano Bjorn Fratangelo.

OK TRAVAGLIA E LORENZI - Stefano Travaglia supera 6-3 6-4 Andrej Martin (decima sconfitta di fila per lo slovacco) grazie a 27 vincenti a 10, giocherà contro Go Soeda. Trionfa senza problemi anche Paolo Lorenzi, il quale era opposto a Daniel Elahi Galan Riveros. Ora sfiderà lo statunitense Tommy Paul, ex campione junior del Roland Garros, che l'ha battuto nell'unico confonto diretto sulla terra battuta a Houston nel 2016. Subito fuori, invece, Salvatore Caruso, Gian Marco Moroni, Gianluigi Quinzi e Andrea Arnaboldi.

Al secondo turno delle qualificazioni, Baldi affronterà nuovamente un tedesco Mats Moraing (n.150 Atp) vincitore quest'oggi in due set sull'australiano Luke Saville. L'unica italiana rimasta in tabellone affronterà l'uzbeka Sabina Sharipova.