Inter, la conferma di Marotta: "Perisic vuole andare via, proveremo ad accontentarlo"

Inter, la conferma di Marotta:

Perché se l'ingaggio del portoghese Cedric non ha scaldato i cuori dei tifosi, e peraltro potrebbe portare alla partenza immediata di Vrsaljko, quanto dichiarato da Beppe Marotta prima della partita contro il Torino ha lasciato il segno presso la tifoseria e promette di lasciarlo nella rosa di Spalletti.

Un addio immediato di Perisic all'Inter è tutt'altro che fantamercato. La conferma della volontà del giocatore croato arriva direttamente da Beppe Marotta, che ha fatto il punto sulla questione.

I tifosi però hanno già espresso la propria sentenza: le parole di Marotta hanno infatti scatenato la rabbia del popolo nerazzurro che si sente tradito da Perisic, auspicando la cessione il prima possibile. "Offerte concrete per Perisic comunque non ne sono arrivate, vedremo nei prossimi giorni". "Bisogna capirlo e andargli incontro, se rimarrà con noi cercheremo di dargli carica per arrivare a fine anno". Ma io parlerei di sondaggi: dobbiamo aspettare che diventino qualcosa di concreto. "Quindi in questo momento possiamo parlare di un nulla di fatto, assolutamente". Lo facciamo tutti insieme con grande voglia e volontà in questo momento interlocutorio del nostro cammino e centrare il nostro obiettivo che è quello della Champions League. I risultati devono arrivare ma non è facile, ora dobbiamo lavorare sul concetto di appartenenza cercando giocatori che abbiano un profilo vincente e che siano onorati di vestire questa maglia. "Poi, è compito dell'allenatore valorizzare i giocatori e lui lo sta facendo nel migliore dei modi".