Heather Parisi asfalta Lorella Cuccarini per le sue dichiarazioni sul sovranismo

Heather Parisi asfalta Lorella Cuccarini per le sue dichiarazioni sul sovranismo

E ancora: "Ma quali politiche di destra?" Tra le due icone dello spettacolo italiano anni '80 non è mai corsa una particolare simpatia e in più occasioni le due colleghe non hanno risparmiato frecciatine alla rivale, ma il confronto si era spostato sul piano politico già lo scorso 13 novembre, dopo che Salvini aveva erroneamente assegnato a Lorella Cuccarini la maternità della canzone "Cicale". Io sono un'azienda, decido quando e come lavorare.

La cantante e ballerina dimostra di avere le idee chiare su tutto: "Siamo in austerity - continua - abbiamo un tasso di disoccupazione altissimo, 5 milioni di poveri".

Lorella Cuccarini, una delle showgirl più amate della televisione italiana, sembra recentemente molto interessata alla politica ed alle dinamiche di mercato e macro economia. "E mi dite che bloccare l'immigrazione è di destra? È sacrosanto".

L'ha sostenuto, la Cuccarini, decisamente sovranista, che ha spiegato come il Parlamento europeo non conti nulla e la Commissione decida al di sopra dei popoli sovrani.

E non teme di apparire politicamente scorretta anche parlando del Papa: "Sarebbe bello che il Papa si esprimesse anche su altre situazioni, oltre che sui migranti".

La Cuccarini cita i libri del presidente della Rai Marcello Foa e dell'economista vicino alla Lega Alberto Bagnai e dice di stimare il ministro Paolo Savona, che ipotizzò l'uscita dall'euro: "Savona sogna un'Europa che agisca davvero come uno Stato unico". Ci sono rimasta male quando ha detto 'meglio atei e buoni, che cristiani e odiatori'. Per prima cosa dovrebbero permetterci di decidere davvero chi ci rappresenta li. Ma, per un cristiano, Cristo è fondamentale e il posto in cui lo incontri è la Chiesa; e anche se sei un cattolico tiepido incontrare Cristo in quella eucaristia è la cosa più preziosa. Altrove e in politica, servono una determinazione e una 'cattiveria' che impongono anche di rinunciare ad alcune caratteristiche femminili.

La notizia delle notizie è che la showgirl scoperta da Pippo Baudo, che la volle nelle edizioni di Fantastico del 1985 e 1986, si dichiara senza mezze misure "la più sovranista degli italiani". Ma è qui che la ex soubrette fa le dichiarazioni più impopolari presso le schiere del gentil sesso: "Dobbiamo accettare il fatto che uomini e donne sono diversi, seppur complementari".