Concorsi a Medicina sotto la lente della procura

Concorsi a Medicina sotto la lente della procura

Concorsi per le cattedre universitarie alla facoltà di Medicina sotto la lente della procura. Lo riportano i quotidiani fiorentini, menzionando la richiesta di interdizione dai pubblici uffici chiesto dal pm Tommaso Coletta.

L'indagine, condotta dalla guardia di finanza, è partita da un esposto di un professore associato, che ha più volte denunciato violazioni. "I reati contestati, a vario titolo, sono abuso d" ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta. Nel settembre del 2017, un'inchiesta simile, condotta dal pm Paolo Barlucchi, investì i 'baroni' del diritto tributario.