Beneventano, scossa magnitudo 2,7: terremoto avvertito anche a Caserta

Beneventano, scossa magnitudo 2,7: terremoto avvertito anche a Caserta

La terra torna a tremare in provincia di Isernia. Scossa avvertita principalmente nella zona di Acquaviva di Isernia, il cui ipocentro, così come registrato dall'Istituto Nazionale di Vulcanologia, è stato situato a nove chilometri di profondità. La scossa è stata netta, anche se breve.

Una scossa, quella di Isernia, che segue un altro terremoto, verificatosi sempre nel corso della notte del 6 gennaio 2019 lungo la costa calabra sud occidentale.

Tanta la paura per il terremoto che è stato avvertito chiaramente nel capoluogo pentro e in diversi centri della provincia, in particolare a Forlì del Sannio, Rionero Sannitico, Cerro al Volturno, Colli a Volturno, Rocchetta, Fornelli, ma anche Roccasicura, Miranda e Castel San Vincenzo.

La notizia si è presto diffusa tramite social e chat, prima ancora che si venisse a conoscenza dell'epicentro e della magnitudo.