Austria in ansia per Lauda: nuovo ricovero

Austria in ansia per Lauda: nuovo ricovero

Circa le condizioni di Niki Lauda, il quadro generale non sembrerebbe così grave come, invece, accadde in estate, con reali preoccupazioni circa la sorte del tre volte campione del mondo.

La salute del pluri campione è, da sempre, molto delicata, a causa degli strascichi lasciati dal tremendo incidente automobilistico del 1976, dal quale l'austriaco uscì vivo per miracolo. Il trapianto di polmone a cui è stato sottoposto ad agosto dello scorso anno, ha messo a dura prova il suo sistema immunitario che è ancora debole.

Secondo la stampa austriaca Lauda avrebbe avuto problemi dopo aver trascorso in famiglia il Natale nella sua residenza di Ibiza.

Il mondo della F1 torna a preoccuparsi per Niki Lauda.

Secondo quanto filtra dall'ospedale, le dimissioni di Lauda potrebbero arrivare nel corso della prossima settimana se non ci saranno complicazioni.

Il presidente non esecutivo della Mercedes, ;dimesso nel mese di ottobre dopo il delicato intervento ai polmoni, si stava già preparando per il rientro al lavoro: dopo aver dichiarato di stare facendo grandi progressi, ;aveva annunciato che, ora del primo Gran Premio del 2019, sarebbe stato abbastanza in forma per presentarsi a Melbourne nel mese di marzo. Più probabile che il suo esordio in questo 2019 in Mercedes avvenga nella prima gara Europea.