Uber sbarca a Torino

Uber sbarca a Torino

Per quanto possa sembrare ben strutturata, secondo Yuri Fernandez, portavoce di Uber per il settore sud-occidentale dell'Europa, la nuova app dell'azienda americana non avrà inizialmente vita facile a Torino: "Abbiamo cercato di sentire le esigenze dei tassisti - ha affermato Fernandez - Non c'è un dato del numero di auto bianche che hanno aderito, ma se il servizio parte è il segno che c'è chi ha risposto sì. Il lancio di oggi è solo un primo passo per costruire città più pulite e smart, lavorando insieme a tutti coloro che contribuiscono a definire la mobilità urbana, a partire dai taxi".

Il servizio di Uber che permette di prenotare un taxi tramite app arriva oggi anche in Italia, e per l'esattezza a Torino. Vogliamo essere partner di lungo periodo per l'Italia e le sue città.

L'idea da parte di Uber è permettere di aumentare i guadagni dei tassisti, approfittando dei tanti tempi morti. I benefici per i tassisti comprendono la copertura assicurativa con Axa in caso di malattia o infortunio. Accettata la corsa il passeggero viaggerà in regolare taxi ma con il vantaggio di avere accesso alle informazioni e ai servizi abitualmente forniti da Uber: potrà ricevere informazioni sull'autista, avere una stima dell'orario di arrivo del taxi e dell'arrivo a destinazione, dividere il costo della corsa e visualizzare il percorso del proprio spostamento.

COME FUNZIONA? Il funzionamento del servizio Uber Taxi è semplicissimo: al momento della richiesta di un taxi Uber il tassista più vicino.

Insomma, Uber torna sui suoi passi e decide di avvicinarsi al mondo di MyTaxi, l'app del gruppo Daimler che si sta instaurando con successo a livello europeo e che ti consente di prenotare un taxi (e pagarlo) direttamente dall'app. L'obiettivo a lungo termine del colosso di San Francisco è quello di diventare una piattaforma multimodale in grado di offrire diverse soluzioni per il trasporto, dalle auto con conducente professionista, ai taxi, alle bici, ai monopattini elettrici, fino alla possibilità di accedere al servizio di trasporto pubblico di linea. Se non riesci a sconfiggerli, meglio allearsi con loro.