Juve-Inter, intrigo Chiesa: Paratici cerca di difendere la pole da Marotta

Juve-Inter, intrigo Chiesa: Paratici cerca di difendere la pole da Marotta

Indubbiamente Gigi Simoni. Mi ha accompagnato per tutta la mia carriera dalla Cremonese al Napoli fino all'Inter. Durante l'estate scorsa Beppe Marotta lo aveva prenotato per la Juventus. Se i bianconeri al momento sono segnalati in pole è perché il talento viola preferirebbe restare in Serie A e i campioni d'Italia, a maggior ragione da quando c'è CR7, rappresentano il top. I giallorossi sono in grande difficoltà, hanno preso tanti giovani che restano sempre un punto interrogativo. Lei cambierebbe allenatore se fosse il presidente della Roma? Il nome più caldo è stato subito quello dell'Inter: squadra in Champions League e con una società nuova e in fase di rinnovamento, l'identikit perfetto di una realtà su cui mettere le mani e provare a costruire qualcosa di importante.

"Sono due giocatori diversi". Il discorso Pogba, invece, è decisamente più delicato. Ma con l'addio alla Juve e lo sbarco imminente in nerazzurro la situazione potrebbe cambiare: il dirigente potrebbe infatti provare a portare con se a Milan l'esterno offensivo, molto gradito a Luciano Spalletti. In questo modo faciliterebbe una spesa troppo onerosa, aumentando le probabilità di vedere Pogba vestire la maglia dell'Inter.