Germania: Karrenbauer alla guida della Cdu dopo 18 anni di leadership Merkel

Germania: Karrenbauer alla guida della Cdu dopo 18 anni di leadership Merkel

Annegret Kramp-Karrenbauer è stata letta alla guida della Cdu, nel congresso del partito che si tiene ad Amburgo. Oggi i 1001 delegati sono chiamati ad eleggere il prossimo presidente: una partita a tre, che in realtà si annuncia come un duello aperto fra la favorita della cancelliera, Annegret Kramp-Karrenbauer, e il giurista milionario silurato 10 anni fa dalla stessa leader, Friedrich Merz, il cui rientro è appoggiato da un padrino potente come Wolfgang Schaeuble. "Accetto la vittoria e ringrazio per la fiducia".

La scelta del presidente della Cdu è importante e avrà ripercussioni anche sul governo, perché darà il via ad un'inedita coabitazione tra il cancelliere e il presidente del partito che lo ha espresso, con rischi potenziali (specie nel caso di una svolta in senso conservatore del partito) per un governo a sua volta di coabitazione - o Grande Coalizione - che si mantiene in equilibrio precario. Karrenbauer ha offerto ai suoi avversari della corsa alla guida del partito di collaborare con lei, per il successo dei cristiano democratici. "Avrei vinto volentieri, ma nonostante ciò è stato molto divertente", ha aggiunto. "Insieme vogliamo che la nostra Cdu, partito forte, di centro, sia all'altezza del suo mandato, garantisca la giusta offerta per il futuro del paese", ha detto. "Il nostro programma alle elezioni per il Parlamento europeo si baserà, tra le altre cose, su questi risultati", ha detto la Kramp-Karrenbauer. Il ruolo di presidente del partito è solitamente la rampa di lancio per la candidatura alla cancelleria.

Ha concluso il suo discorso salutata da una standing ovation Angela Merkel, che ad Amburgo ha pronunciato il suo ultimo intervento da presidente della Cdu dopo la rinuncia a ricandidarsi, prima tappa verso una totale uscita di scena politica per la cancelliera.