Gattuso, lodi all'Inter: "Sa fare un bellissimo calcio, mi ha impressionato"

Gattuso, lodi all'Inter:

"Io penso a quelli che ho a disposizione".

Montella, esonerato circa un anno fa dal club dopo uno scialbo girone d'andata, ha puntato il dito contro Gennaro Gattuso, accusandolo di aver sparlato troppo nei confronti della preparazione atletica negativa messa in pratica dal Milan ai tempi di Montella e del suo staff. Il tecnico di Pomigliano d'Arco, attualmente disoccupato, ha fatto sapere di non aver gradito tali precisazioni, ma di non aver mai tifato contro il suo collega.

Gattuso dovrebbe proporre un 4-4-2 con Cutrone e Higuain, che comporranno una coppia d'attacco ormai rodata e affiatata che non teme l'eventuale arrivo o meno di Ibrahimovic, con Calhanoglu e Suso esterni di centrocampo e il tandem Kessie-Bakayoko in mediana. "Sa giocare a calcio, è un campione, deve concentrarsi solo nel fare grandi prestazioni dentro la squadra, non deve fissarsi sul gol". Voglio vedere grande senso di appartenenza, grandissima voglia di stare qua, di lavorare e migliorarsi. "L'ho già vista e voglio continuare a vederla, è la cosa più importante che ci può fare svoltare". "Poi a gennaio, quando sarà un giocatore del Milan ne parleremo", ha aggiunto. "Avere tanti infortuni ci ha ricompattato ancora di più". La Juve è tosta, difficile, ieri è stata una bellissima partita. "Noi dobbiamo pensare a noi stessi, gufare gli avversari non va mai bene, ti viene contro tutto".