Agente Montolivo: "Gattuso oltre la logica"

Agente Montolivo:

Abbiamo perso un po' di brillantezza, oggi abbiamo avuto anche un po' di sfortuna. Abbiamo subito un tiro e un gol. Non bisogna andare alla ricerca di colpevoli. Oggi il centrocampo ce lo siamo inventato, in generale possiamo sviluppare le azioni sicuramente meglio.

"Crisi? A livello tecnico abbiamo sbagliato qualcosina, quando abbiamo provato a forzarla, l'abbiamo persa". Il 26 dicembre, alle ore 12.30, il Milan giocherà a Frosinone, contro i ciociari che con Baroni hanno conquistato un punto a Udine, mentre il 29 dicembre il Milan sfiderà la Spal, quella sarà l'ultima partita del 2018 della Serie A. Poi Leonardo, Scaroni e Maldini tireranno le somme e si capirà quale sarà il destino di Gattuso. Riccardo al momento ha giocato zero minuti, le scelte le faccio su questo aspetto qua. Per mettere in campo un calciatore deve piacermi, in questo momento penso che gli altri siano più avanti. Se parliamo della partita perché non ha giocato Montolivo siamo fuori strada.

Sul calciomercato, in particolare su Gonzalo Higuain e sugli interventi che la società farà a gennaio: "Ho risposto ieri, fate la domanda alla società". Sta attraversando un momento non brillantissimo come tutta la squadra, finché si allenerà a Milanello dobbiamo metterlo nelle condizioni di farlo rendere al massimo. Un attaccante quando non segna non è mai contento. Eppure tra Calhanoglu, Higuain e Cutrone i nomi buoni non mancano nell'attacco del Diavolo: "Problema del gol?" Mercato? Vorrei parlare della partita, delle difficoltà. Il procuratore quindi fa una battuta sulle possibili pretendenti dell'ex viola: "Penseranno che ha una grave malattia contagiosa..." Nessun'apertura sullo scambio Morata-Higuain di cui si parla da due giorni: "Di mercato non voglio parlare".

Intervento di Carlo Ancelotti, che sul momento difficile consiglia: "Fai di testa tua, hai tu la situazione in pugno".