Spari in un bar a Los Angeles, ci sono feriti

Spari in un bar a Los Angeles, ci sono feriti

Fonti di polizia hanno detto a una rete televisiva affiliata a CNN che ci sono dei morti, e che tra di loro c'è lo sparatore.

Massima allerta a Los Angeles, nella contea di Ventura, in California, dove un uomo ha fatto irruzione in un locale, il Borderline Bar& Grill di Thousand Oaks, e si è messo a sparare sulla folla.

Nel locale notturno era in corso una festa di studenti chiamata "Country College": la maggior parte dei circa 200 presenti aveva fra i 18 e i 21 anni. L'assalitore sarebbe tra questi, secondo quanto riporta il 'Mirror' specificando che il suo corpo si trova all'interno del locale. Garo Kuredjian, dell'ufficio dello sceriffo della contea di Ventura, ha parlato di "almeno 30 colpi esplosi".

A Los Angeles c'è stata una sparatoria all'interno del Borderline Bar intorno a mezzanotte. "Potevo ancora sentire gli spari dopo che tutti se ne sono andati". Alcuni clienti del bar hanno cercato rifugio nei bangi e sul tetto. "Ci sono sono diversi morti", ha detto il sergente Eric Buschow senza fornire un numero preciso. "Un uomo è entrato dalla porta principale e ha iniziato a sparare alla ragazza che stava proprio dietro il bancone", ha aggiunto.

"Ho sentito che qualcuno ha iniziato a sparare alla reception e poi da lì non ho capito più nulla".