Orgoglio italiano: il primo posto della Billboard 200 è per Andrea Bocelli!

Orgoglio italiano: il primo posto della Billboard 200 è per Andrea Bocelli!

Come avevamo previsto su radioitalia.it, il nuovo album di Andrea Bocelli "Sì" è entrato direttamente al primo posto della classifica di vendita negli Stati Uniti, la Billboard200.

Andrea Bocelli sta festeggiando e non poco: per la prima volta un artista italiano è in testa alle classifiche anglofone più importanti, la Billboard 200, ovvero quella americana e quella inglese. Per gli album è un inedito anche qui. Nessun italiano era mai riuscito nell'impresa.

"Sì", uscito lo scorso 26 ottobre, è stato pubblicato in oltre 60 paesi nel mondo.

Un record che è il risultato di un talento enorme, quello di Bocelli, e di un team, quello di Sugar, capace di costruire un successo internazionale in grado di sfidare il mercato discografico anglosassone, da sempre il più competitivo al mondo. Un traguardo memorabile che si somma al primato raggiunto dall'artista qualche giorno fa con il n.1 in Inghilterra. Eppure, se proprio una macchia la si può trovare lo si può fare facendo riferimento alla massima del "nemo profeta in patria": nella prima settimana utile, infatti, l'album del tenore esordisce in sesta posizione, lontano da un podio che vede primeggiare il nuovo album dei Maneskin, "Il ballo della vita" che riesce a sorpassare anche l'ultimo di Elisa "Diari aperti", primo della cantante per la Universal e primo a non esordire in testa tra i suoi ultimi di inediti. Il produttore, Bob Ezrin, tutti gli straordinari autori di queste canzoni, il team manageriale di Andrea guidato da sua moglie Veronica, Scott e Maverick e tutti gli amici di Decca / Universal.

Grazie ai proventi realizzati col suo lavoro, Bocelli risulta essere anche uno degli artisti più pagati e più ricchi del pianeta.