MotoE, primi test a Jerez: vola Tuuli. De Angelis è 5°

MotoE, primi test a Jerez: vola Tuuli. De Angelis è 5°

Un grande passo per il motociclismo, un grande passo per l'umanità: a Jerez sono iniziati i test di MotoE, le moto elettriche che dal 2019 andranno ad affiancare (in un campionato a parte) le "vecchie" moto della motogp.

Oltre alla Moto2, sulla pista di Jerez de La Frontera è scesa in pista anche la MotoE per i primi test ufficiali.

A soli 25 anni Lorenzo Savadori ha appena concluso la sua terza stagione nel mondiale Superbike. Bisogna comunque sottolineare che le condizioni del tracciato spagnolo sono migliorate in confronto al venerdì e di conseguenza i piloti hanno potuto spingere sull'acceleratore.

A spuntarla su tutti nell'insieme delle tre sessioni, da 30 minuti ciascuna, è stato Niki Tuuli. Chiudono la classifica delle prime dieci posizioni Lorenzo Savadori ottavo in 1:52.689, Sete Gibernau in 1:52.817 e Matteo Casadei in 1:53.629. "Ma mi sentivo abbastanza a mio agio fin dall'inizio".