Morto Max Croci: il regista di Poli Opposti aveva 50 anni

Morto Max Croci: il regista di Poli Opposti aveva 50 anni

Croci, inoltre, è ricordato soprattutto per uno dei suoi film più celebri, Poli opposti, dove ha diretto Luca Argentero e Sarah Felberbaum e che ha riscosso un grandissimo successo. Nel 2017 il suo terzo film, La verità, vi spiego, sull'amore, tratto dall'omonimo libro di Enrica Tesio.

Se n'è andato a 50 anni, dopo aver combattuto contro il cancro, il regista Max Croci. "Ciao Max, è stato un piacere e un onore lavorare con te". Max Croci si è spento a Milano e ad annunciarlo è stata Sky, con cui collaborava da tempo. Un brutto male, una lunga mlattia lo ha portato via. Classe 1968, originario di Busto Arsizio, inizia la sua carriera come art director e illustratore, per poi diventare regista di documentari, corti e lungometraggi per la televisione e il cinema.

E' del 2016 Al posto tuo, nuova collaborazione con Argentero, affiancato da Stefano Fresi e Ambra Angiolini. Sky Cinema ha quindi deciso di rendergli omaggio con una programmazione dedicata domani venerdì 9 novembre su Sky Cinema Passion. Tra le lacrime di amici e colleghi scorre il ricordo di un uomo che ha dato tantissimo al cinema italiano e la cui firma, prestigiosa ed sognatrice, rimane indelebile nel firmamento artistico nazionale. L'omaggio verrà riproposto sabato 10 novembre dalle 15.00 su Sky Cinema Passion. Le uscite nell'ultimo anno si erano diradate a causa della malattia che avanzava senza fermarsi.