Marco Carta: "Non ho ancora perdonato mio padre"

Marco Carta:

Marco Carta cantante ed ex allievo della scuola Amici, si è raccontato all'interno della trasmissione televisiva Vieni da Me condotta da Caterina Balivo, dove ha ripercorso la sua infanzia. "La mia famiglia ha sempre parlato bene di lui per paura di dipingerlo male, ma mi rendevo conto che era per non farmi sentire diverso", ha raccontato. Una sorpresa organizzata da Caterina Balivo e dagli autori di Vieni da me che ha lasciato l'interprete de La forza mia di sasso. "Vasco era il cantante preferito di mia mamma". Visibilmente sorpreso e allo stesso tempo commosso, Marco Carta ha quindi abbracciato il fratello che ha trovato da grande, davanti ad una Caterina Balivo che non è riuscita a trattenere le lacrime, tra gli applausi calorosi del pubblico presente nello studio di Vieni da Me (la foto dell'incontro è disponibile a fine articolo). Sua madre, Monica, è morta di cancro quando lui aveva 10 anni.

Il vincitore di Amici di Maria De Filippi, Sanremo e Tale e Quale Show ha aggiunto: "La sua assenza ha provocato in me una forte ribellione durante l'adolescenza e un sentimento negativo nei suoi confronti che mi ha portato ad ignorare la figura paterna perché mio padre è stato mio zio Carlo".

Aveva un'altra famiglia e un altro figlio. "Quando ho capito che non sarebbe mai arrivato, ho pianto tantissimo e sono andato a nascondermi nel caminetto, per sentire un po' di calore". Arrivavano all'improvviso per verificare che io e mio fratello fossimo tenuti bene e io, tutti i giorni, sentivo nonna nella testa che mi diceva: pulisci il bagno, tieni la stanza in ordine, se no, arrivano e sono guai. "Solo da due anni ho capito che, forse, anche lui, avrà avuto, sicuramente sbagliati, i suoi motivi". Le note successive sono quelle di Vasco Rossi, 'Una canzone per te', e il pensiero va inevitabilmente alla mamma, morta quando lui era solo un bambino. Quando è diventato padre, ci siamo riuniti.