Juventus-Manchester United, le probabili formazioni del match di Champions League

Juventus-Manchester United, le probabili formazioni del match di Champions League

AREA BIANCONERA - E nel febbraio 2010 per Mou "Area con venticinque metri ce n'è solo una in Italia". Il mio rapporto con la società è normale e corretto, con Max (Allegri, ndr) c'è amicizia.

Primi di marzo del 2009: nella famosa conferenza della "prostituzione intelectuale" e degli zero tituli entra anche la Juve, "che ha vinto tanti punti, ma tanti punti, con errori arbitrali".

LE TRE DITA - L'ultimo episodio è storia di due settimane fa: la Juve sta dominando a Manchester, dal settore dei tifosi bianconeri partono cori poco simpatici per Mourinho, che risponde mostrando le tre dita che simboleggiano il Triplete. L'ultima gara con la Juve è stata corretta. Con il croato come riferimento centrale, l'intero attacco si basava sui suoi movimenti e le sue sponde, con Cristiano Ronaldo e una batteria di mezzali e ali brave nell'inserirsi a supporto.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Bentancur, Khedira; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. E Pogba ha aggiunto "Sono ancora qui che gioco, è l'allenatore che decide". Allegri al suo campione chiede, soprattutto in queste sfide di Champions League, solo di essere guidato dal talento e dall'istinto, per portare la squadra oltre i limiti che tutte le squadre senza il miglior calciatore al mondo hanno.

"L'unico problema?" dice Mourinho, "è che fuori piove". E non possiamo permetterci di pensare ad altre squadre.

Prosegue l'appuntamento con la Champions League 2018-2019 e in programma oggi 7 novembre, vi sono le partite di Juventus e Roma. La partita si vedrà anche in chiaro, trasmessa dalla Rai su Rai 1 e in streaming dall'applicazione o dal sito di Rai Play, raggiungibile da qui. Anche l'X ha una quota molto alta, intorno al 3,90. Con un Manchester United aggressivo, si può immaginare un 2 primo tempo - 1 finale, che ha una quota monstre a 28,00.