Inter-Milan, arriva la svolta sullo stadio: l'annuncio

Inter-Milan, arriva la svolta sullo stadio: l'annuncio

I due club hanno annunciato oggi in una nota congiunta di avere sottoscritto un protocollo d'intesa per sancire la volontà di lavorare assieme al progetto di realizzazione di uno stadio all'avanguardia. Questo è quanto ha detto l'allenatore nerazzurro: "Io sono contento che sia stato trovato un accordo, che ci sia collaborazione tra Inter e Milan". Un impianto adeguato agli standard attuali è fondamentale per permettere ai tifosi di godere di un'esperienza unica e per garantire successi dentro e fuori dal campo. "Le due società ritengono che uno stadio condiviso sia di primario interesse per tutti gli stakeholder da un punto di vista finanziario, amministrativo e tecnico - prosegue il comunicato -". Sono due società importanti e messe insieme possono dare un risultato ancora più di qualità rispetto a quello che farebbero singolarmente.

Come concordato in un incontro con il sindaco Sala nella giornata di ieri, saranno riavviate le attività di analisi sulle necessità di interventi sullo stadio San Siro. "L'accordo che potrebbe essere raggiunto - afferma il quotidiano - salvo clamorose sorprese entro fine anno, parla di una concessione di 90 anni". Una volontà comune, quindi, di rimanere a San Siro e di riammodernare lo storico impianto. La prima fase esplorativa per il nuovo progetto di dovrebbe concludere "entro la fine del 2018, al fine di procedere rapidamente con le attività progettuali e amministrative richieste per consegnare ai propri tifosi uno stadio moderno nel minore tempo possibile". Milan e Inter, comunque, hanno già avviato l'analisi di varie alternative ricostituendo un gruppo congiunto di lavoro.