Il maltempo travolge Petra, sito archeologico patrimonio dell'Unesco: 3762 turisti evacuati

Il maltempo travolge Petra, sito archeologico patrimonio dell'Unesco: 3762 turisti evacuati

Oltre ai sette morti, la Protezione Civile giordana ha reso noto che ci sono anche 5 dispersi.

Sono stati contattati i sei turisti israeliani che risultavano dispersi nella località di Wadi Rum dopo le alluvioni che hanno colpito il sud della Giordania.

Le alluvioni sono state provocate dalle forti piogge cadute sul paese.

Urlando li hanno spinti ad allontanarsi prima che l'acqua travolgesse tutto trasformando la parte bassa di Petra in un fiume tumultuoso. Sui social network, intanto, circolano molti filmati dell'inondazione a Petra, il celebre sito archeologico.

Le piogge hanno messo in ginocchio diverse zone del Paese - "Non mi spiego come quella che sembrava una semplice pioggerellina abbia potuto provocare un disastro simile. - ha raccontato Fabrizio Martire, che si trovava lì con la fidanzata e i genitori, al 'Giornale di Brescia' - Vedevo che le guide locali continuavano a fissare le montagne e a parlottare fra loro, ma non capivo". In precedenza, la radio in lingua araba, Makan Radio, aveva fatto sapere che i contatti erano stati interrotti proprio nella zona di Wadi Rum. Tutte le scuole del paese sono rimaste chiuse oggi.