Grave lutto per Timperi e Magalli: la commossa dedica in diretta

Grave lutto per Timperi e Magalli: la commossa dedica in diretta

Ad accompagnare la toccante frase una foto di Giorgio col sorriso in cuffia. In Via Teulada era praticamente conosciuto e stimato da tutti.

Lutto in Casa Rai, Tiberio Timperi e Giancarlo Magalli lo annunciano in trasmissione: morto Giorgio Giorgi collaboratore e amico. Il conduttore di Raiuno è apparso visibilmente commosso.

Si è spento nelle scorse ore Giorgio Giorgi, ispettore capo dello studio 1 e assistente degli studi televisivi della Rai.

Si chiamava Giorgio. Qualifica? Sempre pronto a dispensare consigli, a raccogliere sfoghi e a regalare sorrisi.

E' accaduto durante la terza puntata del 61° Zecchino d'Oro, andata in onda oggi dalle 16.35 alle 18.40 su Rai1: Francesca Fialdini ha ospitato il suo compagno di viaggio de La vita in diretta Tiberio Timperi, che è caduto in diretta durante l'intervista curata dai piccoli solisti della kermesse e dai bambini del Piccolo Coro 'Mariele Ventre' dell'Antoniano. Una roccia d'uomo con un cuore grande, ma fragile che lo ha abbandonato all'improvviso senza lasciarci neanche il tempo di dire arrivederci. E uno di questi gli ha chiesto se è vero che lui e Francesca non vanno affatto d'accordo. Un lungo applauso scosciante del pubblico presente in studio è valso più di tante altre parole. Amava il suo lavoro come pochi, ma ancora di più i suoi figli, per i quali stravedeva. Tutto è avvenuto dopo la fine dell'intervista fatta a Barbara De Rossi. È scomparso questa notte e questa mattina si è saputo. Ad unirsi al dolore per la morte dell'assistente di studio anche la conduttrice e giornalista Francesca Fialdini.